Prima edizione del Carnevale al CE.NA.CO. - Centro Commerciale Naturale CE.NA.CO. Siracusa

09/12/2018
Vai ai contenuti

Prima edizione del Carnevale al CE.NA.CO.

Eventi > 2014
CARNEVALE CENACO, BUONA LA PRIMA. SUCCESSO PER IL CORTEO MASCHERATO IL VICESINDACO ITALIA: “BASTA DAVVERO POCO PER DIVERTIRSI IN MODO SANO”

Visita inaspettata ieri del vice sindaco Francesco Italia al Carnevale di viale Tisia. Italia è arrivato in bicicletta e ha assistito alla sfilata dei gruppi mascherati che hanno animato le vie principali dell'area Cenaco con balli e animazione riuscendo a coinvolgere grandi e piccini. "Questo Carnevale è l'esempio che la gente ha bisogno di divertirsi anche con poco"- ha esclamato il vicesindaco - Senza necessariamente ricorrere a grossi budget qui si respira davvero aria di festa. Mi complimento con i commercianti del Cenaco che hanno saputo interpretare bene il vero spirito del Carnevale". "Abbiamo avuto la prova provata che la gente ha bisogno di divertirsi, di trascorrere in allegria qualche ora, tornando bambini, in una parola i siracusani vogliono il Carnevale". Così il presidente del Cenaco Franco Veneziano che ieri ha coordinato il corteo dei gruppi mascherati in occasione del Primo Carnevale del Cenaco, al suo fianco validi collaboratori, primo fra tutti il presidente del quartiere Acradina Paolo Bruno e il direttore artistico della prima edizione Sebastian Passati. Un Carnevale semplice, sobrio, senza carri allegorici ma è bastato l'entusiasmo e l'allegria di bambini e dei genitori a decretare il successo di questa prima edizione. "Ci sono i margini per migliorarci il prossimo anno - ha dichiarato Veneziano - pensiamo a nuove collaborazioni, alla partecipazione di tante altre scuole e palestre del territorio e soprattutto agli istituti comprensivi che purtroppo con i loro docenti non hanno potuto aderire alla manifestazione in quanto le scuole erano chiuse". Il corteo si è mosso da piazza Leonardo Da Vinci, proseguendo per viale Zecchino, via Tisia e Largo Dicone dove si è chiuso con una grande reunion e balli in maschera. Fondamentale l'apporto del gruppo del Team Audio Max di Enzo Scalia con le loro macchine de suono. Grazie al loro contributo è stato superato il problema della diffusione musicale per le vie del Cenaco. Un plauso speciale va ai Vigili Urbani che hanno egregiamente diretto il traffico, e il gruppo Ross della Protezione Civile del presidente Francesco Bianchini sempre vicino al Cenaco.  Dopo il Natale ecco che il Centro Commerciale Naturale Acradina Grottasanta si impegna a rispolverare un'altra tradizione assai cara ai siracusani che rischia di andare perduta. "Il prossimo anno contiamo di svolgere il Carnevale di mattina e non di pomeriggio, coinvolgendo le scuole, studenti e insegnanti oltre che le famiglie. I commercianti hanno apprezzato l'iniziativa, questo l'obiettivo del Cenaco che da sempre sperimenta intrattenimenti e mini eventi per portate un po' di "vita" nella zona commerciale nord. "È facile mettersi una maschera, andare in una città con una tradizione del Carnevale ben radicata, fare delle belle foto ai carri e postarli su fb per farne notare la bellezza - ha dichiarato infine il direttore artistico Sebastian Passati -. Ma è molto più difficile rimboccarsi le maniche e creare dal nulla, senza finanziamenti, senza aiuti pubblici ne privati e senza la collaborazione di chi dovrebbe approntarsi a tale scopo un evento, una tradizione, una bella manifestazione per i piccoli e grandi cittadini della nostra Siracusa. Devo dire veramente grazie a chi mi ha permesso di donarmi per il Carnevale CENACO 2014 di Siracusa, il Consorzio Cenaco, Paolo Bruno, Enzo Scalia con il suo Team di Macchine Audio che ci ha seguito per tutto il corteo. Sono molto soddisfatto di quello che è stato fatto, soprattutto dimostrando che con poco si può realizzare tanto, ma soprattutto sono estasiato da tutti i sorrisi dei bambini e non solo, dalle parole di merito che ci sono arrivate di presenza durante il corteo e via telematica da parte dei nostri concittadini sulla realizzazione dandoci ricompensa dei nostri sforzi. Non mi dispero per chi non ha partecipato ma sono felice e rallegrato di coloro che ci hanno coadiuvato in questo Start di Carnevale Siracusano, in quello che spero sia solo l'inizio di una lunga serie di eventi carnevaleschi in città".

NELLA FOTO- VICESINDACO FRANCESCO ITALIA CON IL PRESIDENTE CENACO FRANCO VENEZIANO E PAOLO BRUNO PRESIDENTE ACRADINA
LUNEDI 3 MARZO CARNEVALE CENACO 2014: ANCORA APERTE LE ISCRIZIONI SFILATA DEI GRUPPI MASCHERATI. PREMIO FINALE E GRAN BALLO IN VIA TISIA


Per la prima volta il Cenaco organizza il Suo Carnevale 2014 coinvolgendo istituti comprensivi, territorio, palestre e scuole di ballo con la solita piena collaborazione del quartiere Acradina del presidente Paolo Bruno. La manifestazione si terrà Lunedi 3 Marzo a partire dalle ore 17 nella zona commerciale viale Tisia e sarà caratterizzata dalla presenza di una ventina di gruppi in maschera coordinati dal coreografo Sebastian Passati direttore della scuola di ballo El Paso Loco di Siracusa.
Sono aperte ancora le iscrizioni, assolutamente gratuite, per partecipare al Primo Carnevale dei Commercianti Cenaco. Basta rivolgersi al presidente Cenaco Franco Veneziano o al El Paso Loco  (via Italia 90 / 0931 491553) dove sarà possibile partecipare gratuitamente a dieci giorni di laboratorio coreografico per la preparazione della sfilata di Carnevale. Le lezioni saranno tenute dallo stesso maestro Sebastian Passati.
Sarà un pomeriggio di grande festa per grandi e piccini all’insegna della spensieratezza con momenti di grande coinvolgimento spettacolare, attrazioni, momenti di ballo e di divertimento tipici del Carnevale. In serata, intorno alle 20, grande concentramento di tutti i gruppi mascherati, sono previsti premi per i gruppi in maschera più originali e la distribuzione di gadget messi in palio dai soci Cenaco. A tal proposito sensibilizziamo tutti i commercianti, soci e non soci, a contribuire.
Il tema è libero.

Copyright © 2004/2018 - CE.NA.CO. Via Pitia, 23 - Siracusa - P.I. 01454060896 - Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti